Breguet – Doppio anniversario

Venerdì 5 e sabato 6 ottobre Breguet ha invitato clienti, amici e partner esclusivi alla celebrazione di un doppio anniversario, quello del bicentenario del primo orologio da polso e del decennale della pregiata collezione “Reine de Naples”. A fare da cornice all’evento è stato il golfo di Napoli, luogo in cui la Maison ha presentato in anteprima un nuovo modello “Reine de Naples” speciale anniversario e una parure completa.

Il primo esemplare da polso fu commissionato a Breguet nel 1812 da Carolina Murat, regina di Napoli e sorella minore di Napoleone Bonaparte, e proprio a lei la Casa ha dedicato una collezione squisitamente femminile, la “Reine de Naples”, presentata nel 2002 e ispirata al famoso orologio registrato con il numero di serie 2639. Oggi Breguet intende proprio celebrare questa storica figura femminile il cui nome è indissolubilmente legato alla nascita del modello più emblematico dell’universo orologiero.

Tra le tante iniziative svoltesi per i festeggiamenti di questo doppio anniversario, la Maison ha invitato i propri ospiti a visitare la Reggia di Capodimonte e del Palazzo Reale, sede degli appartamenti della regina, e a partecipare alla mostra itinerante “Reine de Naples”, allestita per l’occasione sulle colline di Capri allo scopo di far conoscere l’universo del primo orologio da polso. Infine, a conclusione della manifestazione commemorativa, gli ospiti hanno preso parte a un’esclusiva cena di gala a Capri, uno dei salotti più lussuosi del golfo di Napoli.

Il “Reine de Naples” speciale anniversario presenta una cassa in oro bianco a 18 carati e quadrante in oro argentato tempestato di 156 diamanti taglio brillante e di 303 zaffiri blu taglio brillante. Il suo cuore è il movimento meccanico a carica automatica calibro 78SO, con riserva di carica di 65 ore.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Translate »