A. Lange & Söhne e la Gioielleria Bartorelli

Le Gioiellerie Bartorelli e A. Lange & Söhne hanno il piacere di presentare in anteprima a livello nazionale il nuovo cronografo Datogragh Up/Down in platino. L’appuntamento è fissato per sabato prossimo, 20 ottobre 2012, presso lo storico punto vendita di Riccione, sito in viale Dante numero 53, a partire dalle ore 18.00, ed è riservato alla stampa italiana e alla selezionata clientela della gioielleria. Per un decennio il Datograph di A. Lange & Söhne è stato considerato da molti come il cronografo perfetto, ammirato da un lato per i pregi tecnici e dall’altro per l’impareggiabile armonia dei suoi indicatori. Grazie a una serie di perfezionamenti, i progettisti Lange hanno ora dimostrato che è sempre possibile andare oltre: con una riserva di carica prolungata fino a 60 ore, l’indicazione della riserva di carica e un proprio sistema oscillante, il nuovo Datograph Up/Down si presenta in una cassa in platino, il cui diametro è stato portato a 41 millimetri. Il Direttore A. Lange & Söhne Sud & Est Europa, Luca Dondi, e Carlo Bartorelli, AD del gruppo Gioiellerie Bartorelli 1882, saranno a disposizione degli ospiti e della stampa per illustrare l’affascinante universo della meccanica di questo prezioso segnatempo made in Sassonia.

“La preparazione e la passione che Bartorelli riesce a trasmettere per l’alta orologeria e per i cronografi, ha reso semplice la scelta di presentare in anteprima italiana il nuovo Datograph Up/Down presso la Gioielleria di Riccione” afferma Luca Dondi, Direttore Generale A. Lange & Söhne Sud & Est Europa. “Il 2012 è un anno molto importante per la nostra azienda, perché celebriamo 130 di tradizione. Sono orgoglioso di poter festeggiare questo traguardo insieme a A.Lange Söhne, manifattura simbolo di eccellenza, unicità e passione nell’arte orologiera internazionale” aggiunge Carlo Bartorelli, Amministratore Delegato Bartorelli Gioiellerie 1882. Le gioiellerie Bartorelli, anche grazie a questo evento, si riconfermano con i loro 5 punti vendita tra Cortina d’Ampezzo, Riccione, Milano Marittima e Pesaro un punto di riferimento per i collezionisti e gli appassionati del mondo del lusso a livello internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics