Vacheron Constantin – Sihh 2013: Patrimony Traditionnelle Automatique

Eleganza e sobrietà per il nuovo Patrimony Traditionnelle Automatique che Vacheron Constantin presenta al prossimo Sihh. La cassa in oro rosa di 41 millimetri presenta una lunetta sottile che incornicia l'ampio quadrante opalino argenté con indici a barretta in oro rosa e minuteria dipinta in nero. Il fondello in vetro zaffiro rivela le finiture del movimento automatico ultrapiatto 1120 che batte alla frequenza 19.800 alternanze/ore e garantisce una riserva di carica di 40 ore circa. L'esemplare soddisfa i nuovi criteri del Punzone di Ginevra che non si limitano più al solo movimento, ma riguardano l’orologio finito nel suo insieme.

 

 

Caratterristiche tecniche

Referenza 43075/000R-9737

Patrimony Traditionnelle Automatique

Recante il Punzone di Ginevra

 

Calibro 1120, ultrapiatto, Vacheron Constantin, meccanico a carica automatica

Diametro del movimento 28,40 mm (12 linee ½)

Spessore del movimento 2,45 mm

Rubini 36

Numero di componenti 144

Frequenza 2,75 Hz (19.800 alternanze/ora)

Indicazioni: Ore e minuti

Riserva di marcia 40 ore circa

 

Cassa: Oro rosa 18 carati 5N

Fondello trasparente con vetro zaffiro

Impermeabilità: Testato alla pressione di 3 bar (circa 30 metri)

 

Quadrante: Opalino argenté, minuteria nera dipinta e zona interna bianca dipinta

Indici applicati in oro rosa 18 carati 5N

 

Cinturino: Pelle di alligatore Mississippiensis marrone, grandi squame quadrate, cucito a mano, impunturato, foderato in pelle di alligatore

Chiusura: Fibbia ad ardiglione in oro rosa 18 carati 5N. Mezza croce di Malta lucida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics