Mario Peserico nuovo Vice Presidente del CPHE

Importanti decisioni sono state prese sulla nuova governance del Comitato Permanente dell’Orologeria Europea (CPHE). Nel corso della seduta plenaria del Comitato, svoltasi a Dresda il 9 novembre 2012, sono state infatti deliberate le nuove cariche direttive per il triennio 2013 – 2015: la Presidenza sarà assunta da Jean-Daniel Pasche, in rappresentanza della delegazione dell’industria svizzera dell’orologeria, mentre la Vice Presidenza andrà a Mario Peserico, Presidente di Assorologi, in rappresentanza della delegazione comunitaria. Contestualmente il Comitato ha nominato il Presidente uscente, Jean-Louis Burdet (Francia), quale Presidente Onorario. Secondo le regole di alternanza che governano il CPHE, al termine del mandato triennale che inizierà il 1° gennaio 2013, la Presidenza andrà di diritto alla delegazione comunitaria e quindi Mario PESERICO è designato ad assumere la Presidenza del Comitato stesso a partire dal 2016. “È la prima volta da quando esiste il CPHE, fondato nel 1977, che la delegazione comunitaria designa un rappresentante non francese – afferma il Presidente di Assorologi Mario Peserico. Sono particolarmente onorato di questa designazione che conferma il ruolo dell’Italia nel mondo dell’orologeria”. Il CPHE è l’organismo europeo costituito allo scopo di favorire le relazioni tra la delegazione comunitaria, attualmente composta dalle Associazioni di Francia, Germania, Italia e Spagna (a loro volta costituite in Federazione con il nome di EuroTempus), e la delegazione elvetica, composta da delegati designati dalla Federazione Svizzera dell’Orologeria (FH).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics