Sector – Nuovi punti vendita e nuovo testimonial

Sector No Limits rafforza la propria presenza nel mercato cinese organizzando un importante evento, con la partecipazione di Massimo Carraro, Amministratore Delegato del Gruppo Morellato & Sector, durante il quale sono state presentate le collezioni di punta della stagione per il brand di orologi Sector No Limits: Compass, Oversize dual time e 600. “No Limits” è da sempre il concetto che accompagna la marca e la rende unica, includendo tutto ciò che significa “sfida”, non solo legata al mondo dello sport estremo, ma anche alla vita quotidiana. È proprio grazie alla riconoscibilità del marchio nel mercato globale che si deve la buona penetrazione in Estremo Oriente. Risultato di un mix di innovazione, design e precisione, l’intera linea Sector interpreta anche la filosofia dello sport inteso come prestazione, confronto, passione e accompagna fino dagli anni Ottanta, con le prime campagne pubblicitarie, le performance estreme degli atleti più famosi. Libertà, integrità, indipendenza e determinazione: questi sono i valori che il brand vuole esprimere coniugando stile e prestazioni, e che, chi indossa un orologio Sector, vuole fare propri in ogni situazione. L’evento di Pechino conferma la strategia di comunicazione del Gruppo rivolta al mercato cinese, che vede il brand globale Sector studiare ed attivare leve di comunicazione locali per coinvolgere maggiormente i consumatori, come la presentazione di un nuovo ambassador locale, il famoso climber Sun Bi, che vede tra le sue conquiste la cima dell’Everest e di altri ‘ottomila’. Sun Bi si affianca ai testimonial del Sector No Limits Team (Jesùs Calleja, Kris Humphries, Joey Kelly, Alessandro Barbero – campione di BMX, Giorgia Gregorio – tra le più importanti wakeboarder italiane) e a Ismail Matar, uno tra i calciatori più famosi negli Emirati Arabi e ambasciatore locale del brand nel Middle East. L’obiettivo del Gruppo Morellato & Sector è quello di creare, attraverso queste importanti azioni di comunicazione, sempre maggior engagement nei mercati locali, supportate anche da una campagna di comunicazione che si sviluppa su stampa, affissione e web. Sono i numeri a dare testimonianza dell’impegno dell’azienda nel mercato cinese. In particolare, il brand Sector vede già presenti sul territorio 25 punti vendita, le previsioni sono quelle di raddoppiarne il numero, arrivando quindi a 50 punti vendita alla fine del 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics