Le viti

Abbiamo già avuto occasione di trattare l’argomento inerente le viti, sia quelle presenti all’interno del meccanismo che quelle dei bracciali, dei fondelli e delle ghiere. Abbiamo anche scritto dei danni e dei problemi che queste possono creare nel momento in cui si allentino. Infine abbiamo elencato i consigli per tenere sotto osservazione lo stato delle stesse per prevenire gli inconvenienti. Tuttavia, sarà bene fare un “ripasso”. Prendiamo spunto da un caso esaminato di recente. Si trattava di un orologio di alto di gamma venduto da poco più di due anni, con viti poste a chiusura del fondello. Una di queste era mancante, il cliente non ci aveva prestato attenzione e aveva usato l’orologio normalmente, anche in situazioni di stress, in presenza di acqua. Naturalmente l’acqua, entrando dal forellino della vite mancante, ha finito con il danneggiare il meccanismo, con la conseguente necessità di inviare l’orologio ai laboratori di assistenza della Casa madre, in Svizzera. Il cliente è rimasto sorpreso e ha espresso il suo disappunto per il fatto che una vite possa svitarsi creando danni tanto gravi ma, ahimé, le viti, per quanto ben serrate e bloccate dalla apposita colla, sono sempre soggette a vibrazioni e sfregamenti che con il tempo possono portarle a svitarsi. Ecco perché ribadiamo che è buona norma tenerle sotto osservazione. Una vite di un bracciale che si allenta e poi si svita, ad esempio, potrebbe come minimo far cadere l’orologio a terra. Perciò è bene passare ogni tanto i polpastrelli sui fianchi del bracciale per sentire l’eventuale sporgenza della vite che sta fuoriuscendo e correre ai ripari. Da molto tempo le Case produttrici utilizzano speciali collanti che formano una sorta di guarnizione sulle filettature delle viti, sia per evitare facili “svitamenti” che per impedire il passaggio attraverso di esse di polvere o, peggio, umidità o acqua. Per vostra informazione a riprova della forza di tali collanti vi confessiamo che sovente ci troviamo a dover scaldare la parte finale della vite per consentirne lo smontaggio (ad esempio quando c’è necessità di togliere una maglia del bracciale), eppure anche questo accorgimento costruttivo non è una garanzia assoluta della tenuta delle viti a tempo indeterminato.

Translate »
Web
Analytics