Corum rinnova la sinergia con Vincent Calabrese

La Maison orologiera originaria di La Chaux-de-Fonds firma una nuova partnership con Vincent Calabrese, ideatore del movimento iconico di Corum, Golden Bridge. Vincent Calabrese è un autodidatta e anticonformista, e ha inventato e realizzato orologi che hanno ripetutamente sfidato le convenzioni fin dal 1975. Negli anni ’80, ha concepito l’idea di creare un movimento baguette in linea, isolato nello spazio e senza alcuna visibile connessione intorno. Calabrese ha compiuto questo tour de force e la sua creazione brevettata è stata premiata nell’edizione del 1977 dell’International Inventors’ Show di Ginevra. René Bannwart, fondatore di Corum e lui stesso talento creativo con un appassionato interesse per l’orologeria, ha intuito il vero potenziale di questa idea, acquisendone il brevetto. Nel 1980, poi, è stato presentato il primo Golden Bridge con movimento a baguette finemente inciso a mano. Si è trattato di un successo immediato tra gli intenditori e i collezionisti di orologi di alta gamma. Trent’anni dopo, questo movimento ormai leggendario rimane un concentrato di Alta Orologeria e un’unica espressione di arte orologiera. Per Antonio Calce, amministratore delegato e partner del marchio, sarebbe stato inconcepibile non capitalizzare, attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti, l’unico movimento costruito in linea: il Golden Bridge. Questa determinazione ha portato alla creazione di una linea completa di prodotti con quattro funzioni di movimento, al punto di estendere il concetto a una versione contemporanea presentata nel 2009, il TI-Bridge. Parlando della partnership, Antonio Calce ha detto: “Il Golden Bridge è un modello emblematico per il marchio e un pilastro fondamentale per la nostra collezione. Questa è un’opportunità incredibile per rinnovare i legami con l’inventore di un’idea che ha permesso a Corum di creare e sviluppare il movimento iconico, che continua ad rivolgersi agli appassionati e agli intenditori dell’Alta Orologeria a trent’anni dalla sua creazione”. La partnership servirà anche come piattaforma per la promozione globale del Golden Bridge attraverso uno speciale portavoce e come mezzo legittimo per trasmettere il messaggio storico di questa creazione. Inoltre, Vincent Calabrese contribuirà con le sue idee creative al Dipartimento Ricerca&Sviluppo del movimento Corum, guidato da Laurent Besse.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Translate »
Web
Analytics