Zenith - Incontro con gli artigiani della Manifattura

In occasione delle Journées particulières (Special Days) organizzata dal Gruppo LVMH, più di 40 sedi in Svizzera e in Europa hanno aperto le porte al pubblico per scoprire le abilità e i mestieri dei 100.000 uomini e le donne che compongono la forza lavoro del Gruppo. Una vasta gamma di orologiai, ricamatrici, calzolai, maestri di cantina, gioiellieri, pellettieri, specialisti del vino, sarte e chef erano a disposizione per accogliere i visitatori e rivelare i segreti delle loro rispettive professioni. Grazie a questo evento unico nel suo genere, i visitatori hanno potuto “spiare” dietro le quinte del mondo orologiero e condividere la passione di questi artigiani uniti dal gusto per l'eccellenza. Nelle giornate del 15 e 16 giugno, la Manifattura Zenith di Le Locle ha accolto sabato e domenica circa 400 visitatori a partire dalle 08:00 di mattina in poi. Ciò ha permesso di scoprire alcune delle 80 professioni interessate nella produzione di un orologio Zenith e delle sue componenti durante un processo totale che richiede una media di nove mesi. I visitatori hanno potuto seguire le varie fasi che portano a ottenere il prodotto finito seguendo tutti i passaggi di realizzazione, decorazione e montaggio di un movimento. Questo evento ha dato al marchio la possibilità di lasciare a tutti gli appassionati di alta orologeria un ricordo vivido di un orologio Zenith, al cui interno batte un movimento Zenith sviluppato e prodotto all'interno di questa storica Manifattura che ha 330 dipendenti in tutto il mondo, di cui solo 270 a Le Locle.

Translate »
Web
Analytics