Due novità Girard-Perregaux

Girard-Perregaux Tourbillon con Tre Ponti d'Oro

Girard-Perregaux Tourbillon con Tre Ponti d'Oro

Sono due le anticipazioni Girard-Perregaux per il prossimo SIHH, ovvero il Tourbillon con Tre Ponti d'Oro (reinterpretato in chiave moderna in un'edizione limitata di 50 pezzi) e il 1966 Cronografo, dotato di smistamento delle funzioni crono mediante ruota a colonne. Il primo ha la cassa in oro rosa da 41 millimetri, il fondello chiuso mediante 6 viti ed il vetro zaffiro a protezione del quadrante (sul quale sono visibili i tre ponti d'oro del tourbillon. Il movimento impiegato, ovviamente di manifattura, è il calibro GP 9600C, con 30 rubini, frequenza di 21.600 A/h, riserva di carica di almeno 48 ore. Verrà realizzato in un'edizione limitata di 50 pezzi.

Il 1966 Cronografo, invece, fa parte dell'omonima collezione, lanciata dalla Girard-Perregaux nel 2006. Caratterizzato da un design molto tradizionale, il 1966 Cronografo si fa apprezzare per la purezza delle linee, con un quadrante a due contatori e la scala tachimetrica periferica. Impiega un calibro GP 030C0, meccanico a carica automatica, con 38 rubini, 28.800 A/h, riserva di carica di 36 ore e che si avvale della già citata ruota a colonne per lo smistamento delle funzioni crono. Ha la cassa disponibile in oro rosa o bianco, da 40 millimetri di diametro, vetro e fondo in zaffiro e cinturino in alligatore con fibbia ad ardiglione.

Per informazioni: Sowind Italia Tel. 02/ 87.24.14.00

Translate »
Web
Analytics