Gioiellerie Bartorelli – Evento A. Lange & Söhne

Lo scorso 20 luglio, presso lo storico punto vendita Bartorelli di Riccione, in Viale Dante 53, è stato presentato in anteprima nazionale alla stampa e alla clientela della gioielleria il 1815 Rattrapante Calendario Perpetuo di A. Lange & Söhne, orologio che riunisce il fascino della tecnica di un cronografo rattrapante con la precisione di un calendario perpetuo. Dei complessivi 636 componenti del nuovo calibro di manifattura L101.1, più di 100 sono dedicati al meccanismo del calendario perpetuo; il disco della luna, ridisegnato in oro massiccio, indica la durata della rivoluzione sinodica del satellite della terra in modo così preciso che l'indicazione andrà corretta di un giorno soltanto tra122 anni. Il Direttore Generale di A. Lange & Söhne Central,West & South Europe, Russia/Cis, Luca Dondi, e Carlo Bartorelli, AD del gruppo Gioiellerie Bartorelli 1882, si sono messi a disposizione degli ospiti e della stampa per illustrare la meccanica di questo prezioso segnatempo made in Sassonia. “L’esperienza, la preparazione e la passione che Bartorelli riesce a trasmettere per l’alta orologeria ha reso semplice la scelta di presentare in anteprima nazionale il 1815 Rattrappante Calendario Perpetuo presso la Gioielleria di Riccione”, ha commentato Luca Dondi. Queste invece le affermazioni di Carlo Bartorelli in merito all'evento: “Sono orgoglioso di poter presentare ai miei clienti il nuovo segnatempo di A. Lange & Söhne, manifattura che da sempre si distingue per innovazione, precisione di marcia ed eccellenza nei dettagli e nelle finiture”. Sono felice di celebrare ancora una volta il lungo rapporto di collaborazione e stima con la manifattura sassone che esprime ai massimi livelli la passione nell'arte dell'orologeria. La stessa passione che cerchiamo di trasmettere noi quotidianamente con il nostro lavoro”.

Translate »
Web
Analytics