Vacheron Constantin al SIHH

 

Vacheron Constantin Les Historiques

Vacheron Constantin Les Historiques

Da sempre specializzata nella realizzazione di orologi ultrapiatti, la Vacheron Constantin ha deciso di far rivivere alcune di queste sue creazioni, che hanno vissuto il loro periodo di massimo splendore negli anni '50 e '60. Ecco, così, che all'interno della collezione Les Historiques trovano posto due nuovi modelli, ovvero l'Ultra-piatto 1955 e l'Ultra-piatto 1968. Il primo citato ospita al proprio interno il movimento più sottile al mondo (è spesso solo 1,64 mm), ovvero il calibro VC 1003, con ponti e platina in oro a 18 carati proprio per il SIHH 2010, in occasione del suo 55° anniversario. La cassa è in oro a 18 carati da 36 millimetri di diametro, così come in oro a 18 carati è il quadrante opalino. L'Ultra-piatto 1968, invece, ha la cassa di forma, ed impiega il calibro VC 1120, dallo spessore di 2,45 mm. Ha la cassa quadrata in oro rosa (35,2 mm di lato) e il cinturino nero in alligatore. Entrambi i movimenti sono insigniti del Punzone di Ginevra.

 

 

Translate »
Web
Analytics