La seconda edizione del Premio Hausmann & Co./Patek Philippe

Luigi Frati e Benedetto Mauro alla conferenza

Anche quest’anno Hausmann & Co. e Patek Philippe sosterranno l’Istituto Pasteur – Fondazione Cenci Bolognetti e il Dipartimento di Medicina Molecolare de La Sapienza Università di Roma. L’Istituto Pasteur – Fondazione Cenci Bolognetti è membro della Rete Internazionale degli Istituti Pasteur che associa 32 istituti indipendenti i cui ricercatori, provenienti da differenti nazioni, si dedicano ad attività di prevenzione e cura di gravi patologie, attività di ricerca volte allo studio e allo sviluppo di farmaci innovativi, attività di sanità pubblica svolte in collaborazione con i servizi sanitari nazionali e attività di formazione rivolte alle comunità scientifiche dei vari Istituti nel mondo. Il contributo di Hausmann & Co. e Patek Philippe Italia a favore della ricerca sarà di 40.000 euro. La scelta d’investire nella ricerca scientifica, dedicando un grande impegno in termini di risorse sia economiche che umane, si affianca alla volontà di proseguire un percorso che ha l’obiettivo di sostenere giovani talenti italiani che in qualche modo si sono distinti nell’ambito delle proprie discipline. Come lo scorso, sarà conferito dalle due aziende un premio in denaro e un dono a ciascuno dei tre giovani vincitori: La cerimonia di consegna è fissata per l’11 giugno 2014, in occasione di una serata di gala presso Villa Medici, Accademia di Francia, a Roma. La selezione, operata secondo principi trasparenti e oggettivi, valuterà le tre migliori pubblicazioni prodotte nel 2013 da giovani ricercatori che hanno conseguito il titolo di Dottore di ricerca alla Sapienza Università di Roma nel 2012, sui seguenti temi: meccanismi molecolari dell’oncogenesi; infiammazione e cancro; immunoterapia dei tumori. Le pubblicazioni saranno valutate da un’apposita giuria composta per l’occasione da: Angela Santoni (Dipartimento di Medicina Molecolare – La Sapienza Università di Roma); Paolo Amati (Istituto Pasteur – Fondazione Cenci Bolognetti); Armando Massarenti (giornalista de Il Sole 24 Ore); Francesco Hausmann e Benedetto Mauro (Hausmann & Co.); Laura Gervasoni (Patek Philippe Italia).

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Translate »
Web
Analytics