120 anni in 120 secondi: i vincitori

120 anni in 120 secondi: i vincitori

In occasione del suo centeventosimo anniversario Eberhard & Co all’inizio dell’anno ha indetto il concorso “120 anni in 120 secondi”, per premiare il talento di giovani registi emergenti. Il 21 novembre la giuria, composta da nomi di spicco del mondo del cinema, tra i quali il direttore della fotografia Dante Cecchin e il regista Renzo Martinelli, si è riunita nella sala Pirelli dell’omonimo Grattacielo a Milano e tra i quindici corti finalisti ha premiato Marcos Villasenor dello IED di Milano nella categoria “Futuri registi”, con il cortometraggio dal titolo “Telefono pubblico”. Primo premio per la categoria “Registi indipendenti”, invece, è andato a Davide Maldi, con il cortometraggio dal titolo “Pasprefut”. I due vincitori ricevono in premio un workshop presso la “New York Film Academy” oltre all’opportunità, per il “futuro regista”, di effettuare uno stage presso la casa di produzione Alto Verbano che collabora con Eberhard & Co. a questo progetto.

Nella foto in alto i due vincitori: Marcos Villasenor di 28 anni, dello IED di Milano, con il cortometraggio dal titolo TELEFONO PUBBLICO - categoria “futuri registi”; Davide Maldi di 24 anni, con il cortometraggio dal titolo PASPREFUT- categoria “registi indipendenti”

Nella foto in basso, da sinistra:

Susanna Messaggio che ha condotto la serata finale; l’amministratore delegato di Eberhard & Co. Barbara Monti; il direttore generale di Eberhard Mario Peserico, membro della giuria; l’attrice e produttrice Eleonora Giorgi, membro della giuria; il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni; il regista Renzo Martinelli, membro della giuria; il regista e direttore artistico Stefano Bruno, membro della giuria; il direttore della fotografia Dante Cecchin, membro della giuria.

Translate »
Web
Analytics