Rolex Mentor & Protégé agli Academy Award

Poker di statuette agli Oscar 2015, per Alejandro González Iñárritu, regista di “Birdman”, che ha ottenuto il premio per il miglior film, regia, sceneggiatura originale e fotografia. Il regista messicano ha fatto parte del programma Rolex Mentor & Protegé, come mentore di Tom Shoval. È stata davvero un coincidenza, dunque, che anche il suo pupillo nell'iniziativa Rolex abbia ottenuto una candidatura come Migliore Cortometraggio (è uno degli autori della sceneggiatura di “Aya”). Shoval è una voce emergente del cinema israeliano. Negli ultimi sei mesi ha lavorato a stretto contatto con Iñárritu grazie alla Rolex Arts Initiative, che avvicina talenti artistici emergenti e affermati per un anno di collaborazione creativa.

“La coincidenza del fatto che i film del Mentor e del suo pupillo siano candidati agli Oscar nello stesso anno - seppure in categorie diverse e in fasi diverse della carriera – è stupefacente e rappresenta una prima per la Rolex Arts Initiative”, sottolinea Rebecca Irvin, responsabile delle iniziative filantropiche di Rolex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics