Il processo produttivo degli orologi Zenith

Il 5 e 6 novembre 2014, a Le Locle, otto soci de L’Orologio Club hanno avuto la possibilità di visitare la manifattura Zenith, assistendo alle diverse fasi del processo produttivo di un segnatempo, dall’inizio alla fine. Il tour ha avuto inizio dal reparto ricerca e sviluppo, all’interno del quale designer e costruttori lavorano al computer alla realizzazione ex novo di un movimento o, in alternativa, all’aggiunta di una complicazione a un movimento già esistente. Lo step successivo avviene nel reparto prototipazione dove, da placche quadrate di ottone sulle quali lavorano le fresatrici a controllo numerico, si ricavano ponti e platine. Dalla produzione dei componenti all’assemblaggio si passa attraverso diverse fasi che includono le operazioni di decorazione, il controllo dei movimenti e della qualità delle loro finiture, il pre-assemblaggio di sottoparti del movimento, fino all’assemblaggio vero e proprio grazie al quale i calibri completi prendono forma. Infine, si procede con la regolazione dei movimenti, tramite opportune apparecchiature elettroniche che seguono i criteri imposti dal COSC, al montaggio manuale di quadrante e lancette, alla messa in cassa dei movimenti e al controllo della marcia. Ultima operazione: il montaggio dei bracciali o dei cinturini, supervisionati da un responsabile che dà l’approvazione per i pezzi prodotti. La visita in manifattura è terminata con la presentazione dei nuovi prodotti Zenith, suddivisi tra le collezioni a catalogo della Casa: Academy, El Primero, Pilot, Captain, Star. Un momento sempre molto apprezzato dai soci de L’Orologio Club, che hanno così avuto occasione di poter indossare i loro pezzi preferiti e, insieme, di confrontare le evoluzioni delle diverse linee di orologi e le caratteristiche che le contraddistinguono. Ma soprattutto la possibilità di ammirare dal vivo il prodotto finito, precedentemente “raccontato” passo passo da chi vive con passione e assoluta dedizione il mondo dell’orologeria.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Translate »