TCM presenta il nuovo Zero-Sen

1

Terra Cielo Mare, azienda a conduzione familiare attiva dal 1999, presenta lo Zero-Sen. Questo nome deve i propri natali al periodo della Seconda Guerra Mondiale, quando gli americani soprannominarono Zero-Sen il Mitsubishi A6M, uno degli aerei da guerra giapponesi più importanti della storia, che attraversò anche i cieli di Pearl Harbor. Trattasi di un segnatempo celebrativo, quindi, intriso di storia, progettato con l’ausilio dell’associazione Ali Storiche, che ha permesso a Terra Cielo Mare di entrare in possesso di un pezzo di alluminio originale di un Mitsubishi A6M. In particolare,si tratta della parte della carlinga dove era impressa la bandiera del Sol Levante, da cui è stata ricavata la preziosa placchetta di colore rosso inserita su un fianco della carrure dello Zero-Sen. Lo Zxero-Sen è dunque un orologio da aviazione, ma con caratteristiche nautiche, derivate dall’origine storica dell’aereo da cui prende il nome, che era infatti imbarcato sulle portaerei. Il quadrante presenta le 12 ore all’esterno ed all’interno le 24. Il fondello, invece, serrato con viti su due livelli in vetro zaffiro e titanio, è dotato di inclinometro Slip and Skid, con le indicazioni di destra e sinistra in ideogrammi giapponesi, che permette al pilota di orientare la virata dell’aereo. Anche lo Zero-Sen, come il suo gemello “Il Sorci Verdi”, è animato da un movimento meccanico automatico, calibro TCM-3900, creato appositamente dalla Concepto di La Chaux-de-Fonds, ed è stato studiato ad hoc per rendere operativo il particolare sistema di carica e regolazione dell’ora. Queste operazioni sono infatti possibili girando la lunetta dell’orologio. La corona è stata sostituita da una leva a sgancio, posizionata sul fianco sinistro della carrure, che, se chiusa, permette il caricamento, mentre se aperta consente la regolazione dell’orario attraverso la rotazione della lunetta. Questa operazione richiama i sistemi di carica e regolazione degli orologi da aviazione, pensati per essere utilizzati con i guanti. La cassa, come quella de Il Sorci Verdi, è in titanio sabbiato con trattamento DLC nero. Lo Zero-Sen è disponibile in un'edizione limitata di 88 pezzi. La numerazione è indicata sul quadrante attraverso un procedimento di stampaggio, più complesso rispetto all’incisione manuale, ma decisamente più fedele al design originale dello strumento di bordo.

Translate »
Web
Analytics