IWC – Anteprima SIHH: Big Pilot’s Heritage 48 e 55

IWC PILOT'S WATCHES COLLECTION 2016

Per 75 anni lo storico Big Pilot’s Watch (calibro 52 T.S.C.) è stato il più grande orologio da polso mai realizzato da IWC. Quest’anno la Casa di Schaffhausen ne presenta il successore, ovvero il Big Pilot’s Heritage Watch 55, la cui cassa raggiunge il diametro di ben 55 millimetri, uguagliando quindi il record del 1940. Accanto a questo modello, la Casa presenta anche il Big Pilot’s Heritage Watch 48 (con cassa da 48 millimetri), ispirato al capostipite della serie, ma con qualche nuovo dettaglio in fatto di design e di comfort. La tradizione degli orologi da rilevazione viene coltivata a Schaffhausen fin dal 1940, anno in cui IWC presenta il già citato Big Pilot’s Watch (calibro 52 T.S.C.). Basandosi su questa importante eredità, oggi la manifattura svizzera lancia quindi sul mercato due novità assolute, il Big Pilot’s Heritage Watch 55 (ref. IW510401) e il Big Pilot’s Heritage Watch 48 (ref. IW510301), ispirati inconfondibilmente al loro storico precursore. Il Big Pilot’s Heritage Watch 55, con cassa dal diametro di 55 millimetri, si rifà direttamente al Big Pilot’s Watch del 1940. Questo segnatempo, proposto in edizione limitata di soli 100 esemplari, si rivolge soprattutto ai collezionisti e agli appassionati di orologi da aviatore. Il Big Pilot’s Heritage Watch 48, dal canto suo, è prodotto in una tiratura limitata a 1.000 esemplari, e rappresenta un’alternativa più consona all’uso quotidiano, raggiungendo però pur sempre un ragguardevole diametro di 48 millimetri. Ma non sono solo le dimensioni a far battere forte il cuore degli appassionati di orologi, bensì anche l’inconfondibile look di questi segnatempo. Dalla struttura del quadrante ai colori delle cifre luminescenti, dalle lancette ad elica alla corona conica, fino al cinturino in pelle in stile vintage: gli orologi Heritage ci riportano indietro nel tempo all’era dei grandi pionieri dell’aviazione, ma con la più moderna tecnologia orologiera IWC. Le lancette sono azzurrate, una caratteristica che è ancor oggi sinonimo di altissima qualità. Il numero “9”, che era stato eliminato nei modelli di Big Pilot’s Watch successivi al 2002, è ritornato nella sua posizione originale. Il numero “12” è sostituito da un triangolo con due punti laterali, che permette di identificare velocemente la posizione delle lancette anche al buio. Oggi il quadrante nero con il triangolo è una delle caratteristiche distintive di ogni classico orologio da aviatore. Anziché integrarlo nella minuteria, i progettisti di IWC lo hanno posizionato sotto l’indice delle “ore 12”: anche questa è una reminiscenza del modello originale del 1940. In un punto, però, il quadrante del Big Pilot’s Heritage Watch 55 si differenzia da quello del suo precursore: infatti non è dotato dei secondi centrali, presenti invece per esigenze militari nel calibro 52 T.S.C. (sigla che sta per l’appunto per Tirette Seconde Centrale). All’epoca era fondamentale che pilota e navigatore sincronizzassero i propri orologi con una precisione al secondo, e a tale scopo, si fermava l’orologio tramite un dispositivo di arresto del bilanciere, azionabile estraendo la corona. Oggi i piccoli secondi si trovano a ore 6, ma il calibro IWC 98300 a carica manuale si arresta ancora estraendo la corona. Il Big Pilot’s Heritage Watch 48 (ref. IW510301) fa qualche concessione in più alle abitudini odierne in fatto di comfort e design. E questo naturalmente a partire dalle dimensioni: la cassa da 48 millimetri risalta splendidamente sul polso, attirando sguardi di ammirazione tanto in ufficio quanto nelle occasioni mondane, ma al tempo stesso risulta praticissima anche nell’uso quotidiano grazie alla struttura leggera in titanio e al peso di soli 120 grammi. Chi indossa il calibro IWC 59215 a carica manuale ne apprezzerà l’eccezionale autonomia di marcia di 192 ore a carica completa, che garantisce otto giorni di funzionamento di alta precisione prima di fermarsi automaticamente. L’indicazione della riserva di carica, consultabile da una piccola apertura coperta da vetro zaffiro sul fondello, indica l’energia rimanente. Nonostante tale apertura, anche questo modello è dotato di una cassa interna in ferro dolce che protegge il movimento dai campi magnetici. Infine, sia il Big Pilot’s Heritage Watch 48 che il 55 sono dotati di limitatore di coppia, per prevenire una carica eccessiva, e di cinturino in pelle di vitello.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics