Panerai Classic Yachts Challenge 2016 – Prima tappa

Voiles D'Antibes 2016 Ph: Guido Cantini / Sea&See.com

Al termine di quattro avvincenti giornate di regate si è conclusa, lo scorso 5 giugno, ad Antibes, la XXI edizione di Les Voiles d’Antibes, prima tappa nel Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge 2016. Alla competizione hanno preso parte 75 barche d'epoca, quattro delle quali si sono aggiudicate il prestigioso orologio Panerai destinato ai vincitori delle singole classi: Moonbeam IV (1914) tra le Big Boats, Chinook (1916) tra gli Yachts d’Epoca, Encounter (1976) nel raggruppamento Yachts Classici e Freya (2003) tra gli Spirit of Tradition. Il 35 metri Moonbeam IV si è confermata la Big Boat da battere, ed è una seria candidata anche in questo 2016 per titolo di categoria, già vinto per ben tre volte negli ultimi cinque anni. La Moonbeam IV si è imposta su altri scafi prestigiosi come Moonbeam of Fife III, Cambria e Hallowe’en. Il centesimo compleanno non poteva essere più felice , invece, per il cutter aurico di 20 metri Chinook, costruito negli USA nel 1916 e già vincitore del circuito Panerai nel 2014. Durante Les Voiles d’Antibes il raro New York 40 – al mondo non si contano più di quattro scafi di questo tipo - si è sempre piazzato al primo posto nelle competizioni riservate agli Yacht d’Epoca. Il 16 metri Encounter del 1976, un progetto dell’argentino German Frers costruito dal cantiere americano Palmer Johnson, ha bissato la vittoria di classe già conseguita nel 2015 nella categoria Classici. Grazie a tre primi posti e un secondo posto, anche lo sloop di 14 metri Freya ha replicato la vittoria di categoria già conseguita in Francia nel 2014 e 2015. Il prossimo appuntamento del Circuito del Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge 2016 è fissato in Italia con la Argentario Sailing Week (Porto Santo Stefano, 14-19 giugno).

Translate »
Web
Analytics