Paul Picot Yachtman 3: Subacqueo con Stile

2 - _ALE7089

Presentato nel 2004, lo Yachtman di Paul Picot ha sin da subito riscosso un buon successo, anche grazie alla sua voluta somiglianza con il Plongeur, orologio subacqueo per eccellenza presente nel catalogo della Casa di Le Noirmont fin dagli anni ‘80. Nel corso degli anni, però, lo Yachtman si è andato via via differenziando dal “fratello maggiore”, puntando l'accento su aspetti più eleganti e un po’ meno tecnici rispetto al Plongeur, pur rimanendo fedele alla vocazione di orologio nato per il mare. Nel 2011 arriva la terza generazione, lo Yachtman 3, del quale quest'anno Paul Picot ha presentato alcune nuove varianti, sia in chiave cronografica, che Classic, ossia solotempo. La novità che Paul Picot ha svelato a Baselworld è l'abbinamento dell'acciaio con l'oro rosa a 18 carati. Nel materiale prezioso sono realizzati la lunetta (dotata di cavalieri per agevolarne la presa), la corona (serrata a vite, zigrinata e personalizzata), le lancette, gli indici e la fibbia del cinturino, che nel modello in foto è in caucciù. Per quanto riguarda la lunetta, da sottolineare è l'impiego del vetro zaffiro per l'anello che riporta la scala sessagesimale, il cui indice di riferimento è trattato con sostanza luminescente, accorgimento tipicamente impiegato negli orologi subacquei professionali. La stessa lunetta è girevole unidirezionale, coerentemente con la destinazione subacquea dello Yachtman, cui si aggiunge l'ottimo dato relativo all'impermeabilità, garantita fino a 20 atmosfere di pressione (equivalenti a circa 200 metri sotto al livello del mare). A colpire, tuttavia, è più in generale la buona qualità complessiva dell'esemplare, fra lancette sfaccettate, quadrante laccato, corpose e spallette poste a protezione della corona, utili a prevenire seri danni al movimento in caso di urti accidentali. Per quanto riguarda il movimento, si tratta di un meccanico a carica automatica, calibro PP1700 su base ETA 2824. In riferimento al cinturino, si può optare per il caucciù (come nel caso del modello in foto, disponibile blu o nero, in abbinamento al colore della lunetta) o per un più elegante ma meno pratico in alligatore Louisiana, disponibile su richiesta. In entrambi i casi la chiusura è del tipo ad ardiglione personalizzata. Prezzo: 3.071 euro.

Estratto da L'Orologio n. 249, copertina Luglio 2016.

Translate »
Web
Analytics