Omega e gli orologi per Rio 2016

Tra gli orologi Omega dei Giochi Olimpici, lo Speedmaster Mark II “Rio 2016” si ispira all'omonimo modello del 1969. La cassa è in acciaio con quadrante nero opaco. Richiamando il medagliere olimpico, i tre contatori sono incorniciati rispettivamente da un anello in bronzo, quello dei minuti al 3, in oro giallo quello delle ore al 6, in argento 925 quello dei secondi continui al 9. Per la prima volta Omega adotta una scala tachimetrica visibile anche al buio, illuminata da un anello di alluminio con SuperLuminova. Il movimento è il calibro automatico Omega 3330 con spirale in silicio e scappamento coassiale. Sul fondello è stampato il logo dei Giochi Olimpici di Rio 2016. Si tratta di un’edizione limitata di 2.016 pezzi.

Translate »
Web
Analytics