Anteprima Jaeger-LeCoultre

Anteprima Jaeger-LeCoultre

Piacerà sicuramente a molti il magnifico Reverso Gyrotourbillon 2 di Jaeger-LeCoultre, tra le anteprime del SIHH 2008. Si tratta di un orologio realizzato in soli 75 esemplari con la cassa in platino, equipaggiato da un movimento manuale di manifattura, calibro 174, dotato di tourbillon sferico in grado di compensare gli effetti dovuti alla gravità terrestre in un orologio da polso. Da sottolineare la presenza della spirale di forma cilindrica, che lo fa discostare sensibilmente dal primo Gyrotourbillon. La velocità di rotazione della doppia gabbia del Gyrotourbillon 2 è molto alta: un giro in 18,75 secondi per la gabbia interna e un giro in 60 secondi per quella esterna. Tutto questo consente al bilanciere di muoversi su ampiezze costanti, qualunque sia la sua posizione. Anche nel bariletto vi sono innovazioni interessanti, essendo dotato di coperchio e fondo in vetro zaffiro, elementi che offrono una riduzione degli attriti della molla motrice, la cui potenza è in grado di fornire ben 50 ore di riserva di carica. Quest’orologio presenta sul quadrante l’indicazione di ore/minuti con indici posti su una lastra di zaffiro e con lancette in acciaio azzurrato alla fiamma; nella parte sinistra è posta invece la ruota su cui sono fissate le 24 ore, indicate da un triangolino in acciaio azzurrato alla fiamma; circa al 6 troviamo infine la gabbia del tourbillon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics