Richemont abolisce il ruolo di CEO

Grandi cambiamenti in Richemont che abolisce la posizione di CEO nell’ambito della più grande revisione del management degli ultimi tempi dovuta alla flessione delle vendite di orologi di lusso e degli articoli di pelletteria. Richemont ha annunciato che il CEO Richard Lepeu eil CFO Gary Saage si dimetteranno l’anno prossimo. Il nuovo team dirigenziale dei vari marchi riferirà direttamente al consiglio di amministrazione, guidato dal Presidente Esecutivo Johann Rupert. Georges Kern, alla guida di IWC, diventerà responsabile per l’orologeria, il marketing e il digitale; l’attuale CEO di Montblanc, Jerome Lambert dirigerà tutte le operazioni delle Maison del Gruppo non relative alla gioielleria e all’orologeria. Anche i membri del Consiglio, tra cui l’ex amministratore delegato Norbert Platt, andranno in pensione. Il Vice-CFO Burkhart Grund sostituirà Gary Saage.
Il cambiamento si presenta come una nuova direzione dei produttori di beni di lusso di catturare una clientela più giovane che fa sempre più acquisti e commenta i vari marchi sul web. Il nuovo team management di Richemont si troverà ad affrontare il difficile compito di lasciarsi alle spalle gli ultimi anni di crisi. L’utile operativo è sceso a 798 milioni di euro (885 milioni di $) nei sei mesi fino a settembre. L’industria orologiera svizzera sta soffrendo sua crisi più lunga delle esportazioni da quando sono iniziati i report mensili nel 1988.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Translate »