L'anteprima Baselworld di Oris

L'Aquis Date in acciaio di Oris trae ispirazione dal primo modello della collezione, nato alla fine degli anni Novanta. Rispetto al suo predecessore, il nuovo orologio presenta una silhouette più sottile, soprattutto nella forma delle anse, della corona e del bracciale. Lancette e indici sono stati ridisegnati e sul quadrante compare anche la scritta Aquis, poco sopra al datario (al 6). Oltre all'estetica, a cambiare è la praticità d'uso del segnatempo: in particolare, la lunetta unidirezionale è ora più agevole da maneggiare grazie al piccolo spazio che la separa dalla carrure. Garantito impermeabile fino alla pressione di 30 atmosfere, il nuovo Aquis è equipaggiato dal calibro 733 (base Sellita SW 200-1), meccanico a carica automatica. È in vendita al prezzo di 1.800 euro.

Translate »
Web
Analytics