35 anni di G-Shock con Pepito

“Challenge The Limits” è la nuova campagna di comunicazione internazionale di G-Shock, nata per festeggiare gli ormai prossimi 35 anni dalla nascita di questo modello (l’orologio è nato nel 1983). Protagonista è Giuseppe Rossi, detto Pepito, calciatore italo- americano campione in Italia e nel mondo. “Challenge The Limits significa sfidare te stesso ogni giorno cercando di superare i limiti che le persone e le situazioni ti pongono”, ha affermato Giuseppe Rossi. “La passione per lo sport e i sacrifici fatti in questi ultimi anni sono stati il motore che mi ha permesso di raggiungere l’obiettivo finale, quello di rientrare in campo nella massima condizione”, ha continuato il calciatore. “Auguro a G-Shock per il suo 35° compleanno di superare, come ho fatto io, tutti i suoi limiti”. “Abbiamo scelto Giuseppe Rossi come volto della campagna G-Shock Challenge The Limits perché nessuno più di lui poteva incarnare i valori e la determinazione proprie della filosofia G-Shock”, spiega Alessandro Trucillo, Division Manager Orologi di Casio Italia.
La campagna “Challenge The Limits” di G-Shock, che verrà veicolata a partire da novembre, parlerà a tutte quelle persone che, come Giuseppe Rossi, affrontano la vita con passione e tenacia per sfidare i propri limiti.
Al polso di Pepito, i nuovi modelli GST-B100: dotati della tecnologia Tough Solar si ricaricano attraverso la luce solare o artificiale, e grazie alla tecnologia Connected Engine, si connettono allo smartphone via Bluetooth® fino a 4 volte al giorno, garantendo la precisione oraria in qualsiasi momento e in qualsiasi parte del mondo. La struttura protettiva in acciaio e resina della cassa, assicura la massima resistenza agli urti, mentre la miniaturizzazione del modulo permette di ridurne lo spessore di 3.1 mm rispetto ai modelli precedenti.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Translate »