Preview Baselworld 2018:
Bell & Ross BR V2-92 e BR V2-94 Steel Heritage

H23-01-BRV2-94-steel-Heritage.jpg-1600px

La storia di Bell & Ross inizia nella cabina di pilotaggio di un aereo, con l’ambizione di creare orologi ispirati direttamente agli strumenti aeronautici, punto di riferimento assoluto in termini di precisione, leggibilità e affidabilità. A tal proposito, basti pensare che in un solo secolo, l’evoluzione dell’aereo è passata dal biplano dei fratelli Wright al Rafale. Indipendentemente dalle epoche e dagli aerei, gli orologi hanno sempre costituito un supporto prezioso per gli equipaggi a livello di navigazione e di assistenza alla guida, con una posta in gioco ancora più alta quando si trattava di missioni di combattimento. Per questo motivo, tutti gli orologi Bell & Ross di ispirazione militare continuano ancor oggi a rispettare le specifiche più severe definite dall’esercito. Tra gli attuali orologi Bell & Ross e i loro gloriosi predecessori esiste una chiara correlazione. Quindi, quando nel 2009 Bell & Ross ha deciso di lanciare una collezione che ricordasse le epoche fondamentali dell’aviazione, nessun nome avrebbe potuto essere più appropriato di “Heritage”. Gli orologi BR Heritage hanno la particolarità di riunire modelli dalle diverse forme e funzionalità in base ad un concetto trasversale. Quadrati o rotondi, solotempo o cronografi, hanno tutti in comune un punto essenziale: esprimere il trascorrere del tempo con dei colori e una patina dal sapore vintage. Questo effetto estetico, legato all’abbinamento quadrante nero/ numeri beige, di cui Bell & Ross è stato precursore, ha consentito al brand di imporre uno stile inconfondibile sul mercato orologiero, con una collezione iconica che si arricchisce oggi del BR V2-92 e del BR V2-94 Steel Heritage. Dal 2009, Bell & Ross ha reso omaggio a orologi da tasca della Grande Guerra o a strumenti di volo degli anni ‘40. Oggi, la collezione Vintage è arrivata alla terza generazione e il design dei suoi modelli si evolve anche nella finitura Heritage. In queste inedite versioni ritroviamo l’iconico quadrante nero e i tradizionali numeri ai quarti color sabbia, come patinati dal tempo. Questa evocazione del passato non impedisce agli orologi di vivere nella loro epoca, grazie all’uso di materiali e tecnologie orologiere moderne che consentono di coniugare spirito rétro e prestazioni. Il diametro della cassa in acciaio lucido/satinato diminuisce leggermente, diventando di 41 mm; i pulsanti e la corona sono avvitati per rafforzare l’impermeabilità della cassa; le anse si arrotondano per consentire il perfetto inserimento di un nuovo bracciale in metallo che, grazie alle sue maglie fini, può adattarsi a qualsiasi polso; il vetro zaffiro assume una forma fortemente bombata per ricordare lo stile degli orologi di una volta. Il BR V2-92 e il BR V2-94 Steel Heritage, ispirati ai pannelli di controllo degli aerei degli anni ‘60, riescono così a scandire con precisione il tempo presente, pur conservando un gradevole look rétro. Uno spirito vintage propriamente insito nel concetto Heritage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics