Anche Hublot lancia il suo primo smartwatch

Per il suo primo modello connesso, Hublot ha fatto le cose in grande. I mondiali di Russia saranno i primi in cui gli arbitri potranno contare sull’aiuto della tecnologia per sapere, con certezza, se la palla ha superato la linea di porta, e le notifiche della strumentazione elettronica, arriveranno sul display del loro Big Bang Referee 2018 FIFA World Cup Russia in tempo reale grazie a un’app sviluppata espressamente per l’uso professionale. Per i semplici appassionati che si aggiudicheranno uno dei 2018 esemplari della serie limitata, è stata sviluppata una funzione che permette di seguire tutte le partite con notifiche per gol, cartellini, sostituzioni e statistiche direttamente sul display. Il sistema operativo Wear OS di Google è compatibile con Android e iOS, e supporta tutte le funzioni smart delle rispettive piattaforme. Oltre al cinturino in caucciù e a uno in spugna per l’uso sportivo, i clienti potranno scegliere un cinturino intercambiabile in cuoio con i colori della propria bandiera. La cassa da 49 mm di diametro è in titanio ed è impermeabile a 5 atmosfere. Sarà in vendita al prezzo di 5.100 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics