Il Gruppo PPR acquisisce quote della Girard-Perregaux

PPR (holding multinazionale francese attiva nella produzione e vendita di prodotti di marca e beni di lusso, alla quale appartiene anche il Gruppo Gucci) ha concluso un accordo strategico a lungo termine con il Gruppo Sowind di Luigi Macalauso (proprietario di Girard-Perregaux e JeanRichard). Secondo l’accordo, PPR deterrà il 23% delle azioni di Sowind, con la possibilità di aumentare la sua partecipazione in base ai termini del contratto. Luigi Macaluso manterrà il controllo della società. L’accordo consentirà a PPR e Girard-Perregaux di unire il loro know-how e condividere le loro competenze nelle attività di Ricerca & Sviluppo, design, gestione del marchio, rete di distribuzione e forniture. Luigi Macaluso diventerà membro del comitato di gestione del Gucci Group e del Consiglio di Amministrazione di Boucheron. François-Henri Pinault (Charmain e CEO di PPR) e Robert Polet (Presidente e Direttore Generale del Gruppo Gucci) diventeranno direttori del Consiglio di Amministrazione di Sowind.

Questo accordo a lungo termine offre ai marchi Girard-Perregaux (uno degli ultimi brand svizzeri indipendenti) e JeanRichard i mezzi per sfruttare appieno il loro potenziale di crescita e innovazione collaborando con uno dei principali operatori nel settore dei beni di lusso. Per PPR, invece, l’accordo conferma l’obiettivo del Gruppo Gucci di costituirsi come presenza forte nel segmento dell’Alta Orologeria. Anche gli altri marchi orologieri del Gruppo Gucci (tra cui Gucci e Boucheron) potranno in tal modo beneficiare di una rilevante esperienza nel campo e di nuove fonti di approvvigionamento per i componenti degli orologi.

Translate »
Web
Analytics