TAG Heuer è Official Timekeeper della Targa Florio

TAG Heuer scandisce il tempo di una delle più affascinanti gare di regolarità classiche italiane, che attraversa gli scenari spettacolari e senza tempo della terra di Sicilia, dal capoluogo Palermo allo splendore naturale del Parco della Madonie (dallo scorso 4 ottobre e fino al 7). Una delle competizioni più competitive e ambite dagli appassionati di auto d’epoca – in gara modelli costruiti prima del 1977 – che chiama a raccolta dai 5 Continenti ben 105 specialisti della guida precisa al centesimo di secondo, dove è fondamentale la piena sintonia tra veicolo ed equipaggio. TAG Heuer, in qualità di Official Timekeeper di Targa Florio Classic, celebra la sua passione per i motori con la più recente interpretazione della collezione Carrera: D’altronde, a partire dalla collezione di cronografi Carrera, creata nel 1963 per essere indossata al volante da piloti professionisti e appassionati, alla serie Monaco dalla cassa quadrata che cita il circuito cittadino di Formula 1 più amato da Jack Heuer, all’Autavia, trasposizione da polso di un contatore da cruscotto per auto e aviazione, la vocazione delle serie di cronografi TAG Heuer è un chiaro rimando alla passione per i motori di questo brand orologiero. Passione da sempre ricambiata da team e piloti di Formula 1, endurance, fino all’avveniristica Formula E, il primo campionato di Formula 1 elettrico di cui TAG Heuer è Founding Partner e Official Timekeeper. Dalle più prestigiose competizioni di regolarità classica italiane eredi della mitica Carrera Panamericana Mexico, all’endurance di Le Mans con il team italiano Cetilar Villorba Corse, alla Formula 1 con il Team Red Bull, TAG Heuer è presente ovunque ci sia passione per i motori e istinto per la competizione, contribuendo al miglioramento di performance contro il tempo, in pieno stile #dontcrackunderpressure.

Scheda tecnica

 TAG Heuer Carrera Calibre 16

Cassa in acciaio da 41 mm

Lunetta in ceramica

Datario a ore 3

Movimento cronografico Calibre 16

Cinturino in pelle con impunture rosso racing (3.950 euro) o bracciale in acciaio (4.100 euro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics