A sostegno dell'ambiente con Plastiski e IWC

Plastiki e IWC

Plastiki e IWC

Il 26 luglio, dopo 130 giorni in alto mare, l’imbarcazione Plastiki è entrata trionfalmente a vele spiegate nel porto di Sydney. David de Rothschild, esploratore ecologista, e il team dell'organizzazione Adventure Ecology hanno attraversato l’Oceano Pacifico partendo da San Francisco e coprendo circa 8000 miglia marine. La spedizione di Plastiki ha richiamato l’attenzione sulle tracce che l’umanità sconsideratamente lascia dietro di sé nella natura. David de Rothschild ha messo in pratica la sua visione di una società che consideri i rifiuti come una risorsa, utilizzando 12.500 bottiglie di plastica riciclate per costruire lo scafo della sua imbarcazione, e addirittura utilizzando un tessuto high-tech, straordinariamente riciclabile e finora relativamente sconosciuto, come materiale adottato nella sovrastruttura dello scafo. La pionieristica Plastiki, con i suoi pannelli solari, le turbine a vento e i suoi generatori a bicicletta per la produzione di energia elettrica, punta a un approccio intelligente, orientato a individuare soluzioni, nello smaltimento dei rifiuti che gravano sull'ambiente. Partner ufficiale dell’impresa, è stata la Maison IWC, azienda a impatto CO2 neutro. Durante il viaggio, i membri della spedizione portavano al polso l’Ingenieur Automatic Mission Earth Edition «Adventure Ecology». Un esemplare in platino di questo modello sarà, ora, venduto all’asta sul sito www.theplastiki.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics