Vacheron Constantin vince il premio “Revival” al GPHG

 

Il Grand Prix d’Horlogerie de Genève (GPHG) ha assegnato il premio “Revival” all’Historiques Triple Calendrier 1942 di Vacheron Constantin. Questo modello è l’incarnazione perfetta di un savoir-faire unico e presenta un look volutamente vintage, che reinterpreta la creatività e l’estetica degli iconici segnatempo realizzati negli anni ‘40.  In particolare, l’Historiques Triple Calendrier 1942 in acciaio si ispira alla referenza 4240, che debuttò in oro giallo, oro rosa e acciaio nel 1942. Fedele all’originale, questo modello sobrio ed elegante indica le ore, i minuti, la data e i piccoli secondi (a ore 6), mentre il giorno della settimana e il mese sono visualizzati in una doppia finestrella. Le indicazioni del calendario sono disponibili in tonalità blu scuro su un quadrante bicolore argentato caratteristico dell’epoca. Il centro del quadrante con finitura satinata soleil e il disco esterno decorato da cifre arabe migliorano la leggibilità delle funzioni e accentuano l’eleganza rétro-chic del segnatempo. Durante la cerimonia di premiazione del GPHG, Christian Selmoni, Style and Heritage Director della Maison, ha commentato: “Oltre e più del modello in sé, questo riconoscimento premia la passione e il savoir-faire che si trasmettono da molte generazioni nella nostra Manifattura. L’orgoglio con cui Vacheron Constantin sviluppa i suoi segnatempo nasce da una precisa vocazione e missione: creare il bello, associando l’eccellenza dell’Alta Orologeria e delle complicazioni orologiere alla raffinatezza del design e dell’estetica. È ciò che, nella nostra Manifattura, definiamo intelligenza della mano".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics