Lo Skeleton di Ulysse Nardin

La X è il filo conduttore dei nuovi orologi del marchio e come una lastra questo modello si mette completamente a nudo attraverso l’arte della scheletratura in un’interpretazione contemporanea. La cassa di 42 millimetri incornicia il quadrante che gioca sulla trasparenza, nel quale tutto è ridotto ai minimi termini: una grande X centrale, formata da quattro indici, è incorniciata in un rettangolo. All’interno, chiaramente visibile, batte una delle innovazioni principali del suo predecessore, il Freak Vision: un bilanciere in silicio, molto ampio, con contrappesi in nickel e microlame stabilizzatrici. Il nuovo movimento, il calibro UN-371, è basato sul movimento UN-171, ma completamente ridisegnato. La riserva di carica di 96 ore può essere letta attraverso il fondello tramite delle finestrelle, come quella nel bariletto. Qui la versione in oro rosa satinato e Carbonium Gold, un materiale nuovo, super-leggero e sostenibile utilizzato nel settore aeronautico per le fusoliere e le ali degli aeroplani di ultima generazione. Carbonium Gold è una fusione di carbonio e oro, che conferisce alla cassa dello Skeleton X lucentezza e fluenti onde nere e oro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics