Zenith: tecnologia rivoluzionaria

A Baselworld 2019 Zenith presenta il suo inedito oscillatore, dispositivo costituito da un unico elemento (anziché i circa 30 componenti di un sistema di regolazione standard) e integrato nel nuovo Defy Inventor. La cassa, da 44 millimetri, è realizzata in titanio spazzolato mentre la ghiera è in Aeronith, un innovativo materiale composito a base di alluminio e di uno speciale polimero. Con la sua eccezionale precisione cronometrica, questo orologio a tre lancette viene prodotto in serie, dopo che il suo prototipo ha superato la fase di laboratorio. Brevettato dalla Maison, il Defy Inventor si distingue per la frequenza incredibilmente elevata del suo oscillatore (18 Hz, rispetto ai 4 Hz usuali) e un'autonomia estesa di due giorni. Il quadrante scheletrato forma una sorta di elica stilizzata, le cui cinque "lame" ricordano la stella di Zenith: le ampie lancette di ore e minuti scorrono sul meccanismo,il calibro 9100, mentre una sottile lancetta centrale sormontata da una stella - con sistema blocca-secondi per una regolazione straordinariamente precisa - indica i secondi. L'orologio è assicurato al polso da un cinturino in caucciù nero con rivestimento in alligatore blu notte. “Guidata come sempre dall'innovazione, Zenith si distingue per i suoi contributi entusiasmanti e contemporanei al mondo dell'orologeria, tra cui il Defy Inventor e l'oscillatore Zenith, un rivoluzionario elemento di regolazione”. Queste sono state le parole del Ceo di Zenith, Julien Tornare, in occasione della conferenza stampa di presentazione, organizzata ieri dal marchio in occasione di Baselworld 2019.

Translate »
Web
Analytics