Alla costante ricerca del nuovo: la mostra di Roberto Rampinelli

Inaugura oggi, 23 marzo, presso lo Spazio Espositivo Le Stanze alla Biblioteca Mediateca “A.Meli” di Trescore Balneario, in provincia di Bergamo, la mostra di Roberto Rampinelli dal titolo “Contaminazioni”, a cura di Maurizio Bonfanti e Raffaele Sicignano. Rampinelli, incisore e pittore che vive e lavora tra Bergamo, Urbino e Amer in Catalogna, da circa un anno ha deciso di mescolare gli elementi più significativi dei due linguaggi che meglio conosce, il disegno dell’incisione con la forza del colore. Da una parte utilizza battute a secco di elementi naturali (fiori, rami, foglie etc.) con il torchio calcografico e dall’altra si avvale di una tecnica semplice e raffinata detta “gum-print”, ovvero realizza clichè di stampa partendo non da una lastra di rame, ma da semplici fotocopie opportunamente trattate, lavorate e stampate su carta da incisione. Per quanto riguarda la fase pittorica, l'artista utilizza colori ad acqua diluiti e stesi a velature sulle stampe realizzate precedentemente e incollate su tavole di legno. I soggetti raffigurati sono sia elementi naturalistici, così come gli oggetti della quotidianità domestica, sia la figura umana, il viso in particolare, che all’interno di questo contesto ha avuto un effetto destabilizzante nell’equilibrio artistico di Rampinelli. I suoi lavori attuali rappresentano dunque l’incipit di un nuovo percorso creativo intrapreso in un momento ben preciso della sua maturità umana, che lo ha portato a realizzare sempre una pittura di grande intensità poetica ma all’interno di un racconto maggiormente fisico.

Spazio Espositivo Le Stanze
Biblioteca Mediateca A. Meli
Via Roma 140 – Trescore Balneario (BG)
23 marzo – 20 aprile 2019
Ingresso gratuito

Orari di apertura al pubblico
Da martedì a venerdì 10.00-12.00, 14.30-18.00; sabato 10.00-12.00
Domenica e lunedì chiuso

Vernissage: sabato 23 marzo ore 18

Translate »
Web
Analytics