Rocca e Patek Philippe in una cornice d'eccezione

Venerdì 31 maggio, nelle sale del Castello del Catajo di Battaglia Terme, a poca distanza da Padova, Rocca 1794 ha dedicato ad alcuni dei suoi più affezionati clienti una serata all’insegna dell’eccellenza dell’alta orologeria. Gli spazi affrescati e una grande terrazza panoramica hanno fatto da cornice all'evento, che ha avuto come protagonista Patek Philippe e, in particolare, i suoi nuovi modelli presentati a Baselworld 2019, accanto alle collezioni più rappresentative. Tra gli orologi con calendario, la complicazione introdotta dalla Maison ginevrina, il “settimanale”, con meccanismo semi-integrato che indica, oltre al giorno della settimana e alla data, il numero della settimana in corso. Il Calatrava Settimanale Ref. 5212A-001 in acciaio ospita un nuovissimo movimento automatico di base dalle prestazioni ottimizzate. Sul piano estetico, la manifattura ha declinato una selezione dei principali modelli da uomo e da donna e li ha reinterpretati dando loro una personalità inedita. Tra i tanti: il Cronografo Calendario Annuale proposto in una versione in oro rosa con quadrante bruno soleil (Ref. 5905R-001); il Nautilus Calendario Annuale con fasi lunari in acciaio che punta sull’eleganza sportiva con un nuovo quadrante blu (Ref. 5726/1A-014); il Nautilus Ladies Automatic in acciaio con diamanti sulla lunetta con un diametro leggermente più grande e quadranti dai nuovi colori (Ref. 7118/1200A-001, 7118/1200A-010). Gli ospiti hanno inoltre avuto la possibilità di ammirare da vicino una vera rarità, uno tra gli orologi Patek Philippe più complicati: la Grande Complicazione 5216R-001 in oro rosa, che combina ripetizione minuti, tourbillon, calendario perpetuo con lancetta retrograda della data, indicatore giorno/notte e fasi lunari. Dopo una raffinata cena al piano Nobile, nella sala Albero Genealogico, la serata si è conclusa all’esterno, nella Grande Terrazza affacciata sull’anfiteatro naturale dei Colli Euganei, con un o spettacolo di luci e danze della compagnia Corona-Events composta da danzatori su trampoli, musicisti e cantanti.

Translate »
Web
Analytics