TAG Heuer: ingegno e savoir-faire

L'11 giugno alcuni fortunati soci de L'Orologio Club hanno avuto l'opportunità di visitare l'atelier di produzione TAG Heuer di La Chaux-de-Fonds e approfondire la conoscenza della marca svizzera. A partire dalla spirale Isograph in carbonio composito, fabbricata in-house attraverso un procedimento brevettato. Integrata dapprima nel Carrera Nanograph con dispositivo tourbillon, è stata implementata sulla collezione Autavia 2019: volta a migliorare la precisione di un orologio, è completamente antimagnetica e insensibile ai forti urti e alle variazioni di temperatura. Uno dei momenti più apprezzati dai partecipanti è stato assistere da vicino alle diverse fasi di assemblaggio, come anche il poter assistere agli shock test su alcune parti dell'orologio: test di trazione, frizione e torsione condotti sul cinturino in pelle o sul bracciale in metallo, per testarne le reazioni quando si svolge un'impegnativa attività fisica, o ancora i test contro gli urti, realizzati facendo cadere da diverse altezze gli orologi, posti in appositi cubi di plexiglas. Molto gradita dai soci de L'Orologio Club anche la visione delle nuove collezioni, compresa la prova al polso dei modelli. Primo fra tutti il nuovo Autavia che si è tramutato oggi in una vera e propria linea con un'anima tutta sua, un po' com'è accaduto per il Carrera e per l'Aquaracer. Ultimo step della visita, il Museo TAG Heuer 360°, al pianterreno dell'edificio che ospita la manifattura di La Chaux-de-Fonds: è dedicato alle vicende passate e presenti della firma elvetica ma anche al suo legame con l'universo dello sport, che ha permesso ai nostri appassionati di conoscere più da vicino le innovazioni tecniche ed estetiche applicate al cronometraggio delle corse automobilistiche e ai modelli da polso, innovazioni riconosciute come pietre miliari nella storia dell'orologeria svizzera. A conferma dello stretto rapporto con il mondo dei motori, inoltre, sono state illustrate agli ospiti anche le attività di partnership con i suoi ambasciatori, presenti e passati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics