Rolex GMT-Master II: il ritorno del Batman

Se il 2018 aveva segnato il ritorno del GMT-Master II con lunetta Pepsi, quest’anno Rolex è tornata sul tema riproponendo il cosiddetto Batman, che deve il suo nome al disco in ceramica nera e azzurra, gli stessi colori del celebre supereroe. Mettendo anche fine alle voci che volevano il modello fuori di produzione a pochi anni dal suo lancio. Sulla scia del successo del Pepsi, si conferma con il Batman una nuova generazione dei GMT-Master II in acciaio, che abbandona da ora in poi il bracciale Oyster per quello Jubilé e vede uscire di produzione la versione con lunetta nera. Il bracciale Oyster rimane in catalogo solo per le varianti con metalli preziosi. Il movimento è il calibro automatico 3285, introdotto con il GMT-Master II per la prima volta nel 2018 e oggetto di dieci brevetti, con spirale Parachrom blu e scappamento Chronergy, ad aumentarne precisione e resistenza. Grazie alla nuova architettura del bariletto e al rendimento superiore del suo scappamento, il calibro vanta un’autonomia di carica di circa 70 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics