Da Sydney a Ginevra: i “candidati” del GPHG in tour

Gli 84 orologi preselezionati dalla giuria del GPHG 2019 saranno i protagonisti di un tour mondiale che li porterà a incontrare collezionisti, clienti finali e intenditori di alta orologeria. Le mostre in programma offriranno a un pubblico internazionale opportunità uniche per scoprire le recenti conquiste tecniche e artistiche di un settore che unisce tradizione e innovazione. La prima tappa sarà a Sydney, dove dal 27 al 29 settembre la boutique The Hour Glass di King Street aprirà le sue porte ai visitatori. Toccherà poi al PMT The Hour Glass di Bangkok, dal 3 al 5 ottobre. Eventi esclusivi si terranno parallelamente all'apertura della mostra al pubblico. Dal 15 al 17 ottobre gli orologi saranno gli ospiti d'onore del SIAR - Salón Internacional Alta Relojería, a Città del Messico. Sempre in Messico, saranno poi presentati a Puebla per una mostra pubblica al Museo Internacional del Barroco dal 18 al 20 ottobre, seguita da una presentazione a Torres Joyas il 22 e 23 ottobre. Di ritorno a Ginevra, gli 84 orologi prenderanno “residenza” dal 1° al 14 novembre nelle sale del più grande museo della città, il Musée d'art et d'histoire (MAH), dove negli ultimi tre anni il GPHG ha organizzato una mostra annuale poliedrica dedicata all'arte e alla cultura dell'orologeria. In questa occasione il pubblico potrà ammirare anche circa 40 tesori MAH, scelti eccezionalmente dalle collezioni di segnatempo, smalti, gioielli e miniature del museo. Dopo la cerimonia di premiazione dei vincitori prevista per il prossimo 7 novembre, il tour 2019 si concluderà a Dubai, dove gli orologi vincitori saranno presentati dal 20 al 24 novembre alla 4a Dubai Watch Week che ha ospitato il GPHG sin dalla sua prima edizione. La preselezione ufficiale per il 2019 è pubblicata su ongphg.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics