Hublot a Monza con Ferrari

Hublot, partner di Ferrari dal 2011, si è congratulato con Charles Leclerc per la sua seconda vittoria consecutiva nel Mondiale. Dopo il trionfo in Belgio, il giovane pilota monegasco vince anche a Monza, davanti a migliaia di tifosi. Le due vittorie consecutive arrivano proprio nel novantesimo anniversario di Scuderia Ferrari, occasione che Hublot ha voluto celebrare con tre cronografi in edizione limitata, realizzati in collaborazione con il Centro Design Ferrari. Ognuna delle tre versioni del Big Bang Scuderia Ferrari 90° Anniversary, questo il nome dell'orologio, accoglie il movimento Unico, cronografo flyback con riserva di carica di 72 ore. La lunetta è scolpita nella carboceramica, lo stesso materiale utilizzato per i dischi dei freni della Formula 1. La prima versione si ispira ai primi anni della Scuderia Ferrari e al suo glorioso passato. Le parti metalliche a vista, la pelle Pecari dei sedili avvolgenti e l'aspetto spazzolato del cruscotto sono rappresentati dalla cassa in platino e dal cinturino traforato e cucito. Il quadrante ricorda i tachimetri di una volta, con il calendario evidenziato in giallo. Il carbonio 3D utilizzato per la cassa della seconda edizione rispecchia l'attuale Scuderia Ferrari. Il cinturino è realizzato in Nomex, la fibra sintetica ignifuga utilizzata per le tute dei piloti, con cuciture rosse e nere a contrasto. Il suo codice cromatico è nero e rosso, i colori attualmente utilizzati dalla Scuderia Ferrari per le sue monoposto di Formula 1. Il terzo modello, con cinturino in Kevlar, si riconosce immediatamente per la cassa trasparente in zaffiro, un materiale innovativo e difficile da lavorare. Ognuna delle tre versioni del Big Bang Scuderia Ferrari 90th Anniversary reca uno dei tre colori della Scuderia sui bordi, sui numeri e sulle lancette. Giallo per la versione in platino, rosso per quella in carbonio 3D e nero per quella in zaffiro. Tutti e tre gli orologi saranno realizzati in edizione limitata a 90 esemplari, saranno inoltre disponibili anche dieci “cofanetti” che li conterranno tutti e tre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics