Hamilton tra aviazione e cinema

Hamilton ha presentato il cortometraggio “Dream of Flight”, che unisce le due passioni del brand: il cinema e l’aviazione. Si tratta di un un progetto che ha visto il regista e fotografo britannico Jacob Sutton e il pilota acrobatico italiano Dario Costa, testimonial Hamilton nel campo dell’aviazione, unire le loro passioni per creare un cortometraggio pieno d’ispirazione girato in Namibia. “Siamo orgogliosi di essere la forza che ha finalmente unito questi due grandi creativi per dare vita a un film unico che sicuramente ispirerà altre persone, mostrando loro che con l’impegno è possibile realizzare i propri sogni. Questo è esattamente lo spirito che viviamo da Hamilton”, ha dichiarato Sylvain Dolla, Ceo di Hamilton. Le riprese si sono svolte tra le dune di Swakopmund, dove per tre giorni, una squadra internazionale composta da europei, sudafricani e namibiani, ha lavorato con varie telecamere per catturare le sequenze. L’azione è stata registrata da una squadra in elicottero, da una non a bordo e da telecamere montate sulla fusoliera.
Il team ha utilizzato un aeroplano completamente nero, appositamente modificato per le riprese.
Il rivestimento nero opaco ha fatto sì che la temperatura all’interno del velivolo fosse estremamente elevata. Inoltre, in aggiunta alle temperature esterne di 40°C (104°F), la squadra ha dovuto fare i conti con venti forti, sabbia e nebbia proveniente dal mare, visibilità ridotta e condizioni quasi proibitive per il volo.
Ad accompagnare Dario Costa in questa impresa c'era il Khaki X-Wind Day Date della linea Khaki Aviation, con funzioni ideate appositamente per soddisfare le esigenze dei piloti.

Translate »
Web
Analytics