L'inedita collezione Patek Philippe dedicata a Roma

In occasione dell’apertura della Boutique Patek Philippe nella Capitale, del 225° anniversario di Hausmann & Co. e dell’oltre centenaria collaborazione fra le due Maison, Patek Philippe ha presentato, presso Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, una collezione inedita di segnatempo in edizione limitata dedicata alla città di Roma. Giocando sulla costruzione lessicale del numero 225, sono stati ideati 2 segnatempo della collezione Rare Handcraft con quadrante in smalto cloisonné raffiguranti Piazza di Spagna e Castel Sant’Angelo, entrambi pezzi unici, 100 esemplari della collezione Calatrava ref. 5296 (50 in oro rosa e 50 in oro bianco) con quadranti inediti che indicano le ore XII con cifre romane e 25 esemplari della collezione Ore del Mondo ref. 5230R con quadrante al centro guilloché a mano di colore rosso porpora, colore della città di Roma, e indicazione della città di Roma sul disco dei fusi orari. I 250 ospiti presenti sono stati accolti a Villa Giulia - ex residenza estiva fuori porta di Papa Giulio III - da Benedetto Mauro e Francesco Hausmann (Amministratori di Hausmann & Co.) e da Thierry Stern (Presidente) e Laura Gervasoni (Direttore Generale Italia) di Patek Philippe, e hanno potuto ammirare personalmente la collezione in edizione limitata.

Di seguito le descrizioni più dettagliate degli orologi presentati:

Rare Handcraft ref. 5098G-081 e ref. 5089G-082
Calatrava in oro bianco con quadrante in smalto cloisonné, cassa 38.5 mm:
PIAZZA DI SPAGNA - omaggio alla famosa Piazza romana raffigurata con la Chiesa di Trinità dei Monti ed i vivi colori delle azalee che nei mesi primaverili adornano la celebre scalinata sottostante, punto di partenza verso la rinomata via Condotti. Per realizzare questo quadrante, l’artigiano ha utilizzato circa 65 centimetri di sottilissimo filo in oro, 22 colori di smalto passati alla cottura 9 volte a una temperatura di circa 820 gradi. Cinturino in alligatore cucito a mano, blu lucido. Movimento meccanico a carica automatica. Fondo cassa pieno in oro bianco con incisione “Hausmann & Co. 1794-2019”. Pezzo unico.
CASTEL SANT'ANGELO - veduta di Castel Sant’Angelo e primo piano di una delle statue del ponte, detta Angelo con i flagelli. Per realizzare questo quadrante l’artigiano ha utilizzato circa 51 centimetri di sottilissimo filo in oro, 14 colori di smalto passati alla cottura 9 volte a una temperatura di circa 820 gradi. Cinturino in alligatore cucito a mano, marrone lucido. Movimento meccanico a carica automatica. Fondo cassa pieno in oro bianco con incisione “Hausmann & Co. 1794-2019”. Pezzo unico.

Calatrava ref. 5296R-016 e 5296G-017
Calatrava con cassa 38 mm in oro rosa e quadrante grigio soleil, cassa 38 mm in oro bianco e quadrante blu soleil. In entrambe le colorazioni, il quadrante alterna agli indici applicati il numero XII in cifre romane, realizzato con una inedita forma concava appositamente studiata da Patek Philippe quale omaggio alla città di Roma. Cinturini in alligatore cuciti a mano, abbinati alla cassa, color nero opaco e blu opaco. Movimento meccanico a carica automatica, con rotore centrale in oro rosa 24 carati. Sul fondo cassa in cristallo di zaffiro, incisione “Hausmann & Co. 1794-2019”. Serie limitata di n. 50 esemplari per ciascuna referenza.

Ore del Mondo ref. 5230R-013
Ore del Mondo in oro rosa, cassa 38.5 mm, con quadrante guilloché a mano al centro, di colore rosso porpora, nella tradizione dell’antica Roma. Indicazione di 24 fusi orari su disco girevole. Il fuso orario GMT+1, tradizionalmente indicato con Parigi, è stato dedicato alla città di Roma, indicata in rosso. Cinturino in alligatore cucito a mano color marrone opaco. Movimento meccanico a carica automatica, con micro rotore decentrato in oro rosa. Sul fondo cassa in cristallo di zaffiro, incisione “Hausmann & Co. 1794-2019”. Serie limitata di n. 25 esemplari.

Translate »
Web
Analytics