Premiati i vincitori del GPHG 2019

Ieri, giovedì 7 novembre, si è volta la cerimonia di premiazione del 19° Grand Prix d'Horlogerie de Genève. La giuria indipendente del GPHG, composta anche dal direttore de L'Orologio Dody Giussani, ha assegnato 19 premi, tra cui il Gran Premio "Aiguille d'Or" che è andato a Audemars Piguet per l'orologio Royal Oak Calendario Perpetuo Extra-Piatto Automatico. Anche Bulgari, Chanel, Chronométrie Ferdinand Berthoud, Genus, Hermès, Kudoke, MB&F, Ming, Seiko, Tudor, Urwerk, Vacheron Constantin e Voutilainen sono stati premiati per la loro competenza e creatività. Alla vigilia del suo ventesimo anniversario, il GPHG annuncia l'imminente creazione di un'accademia della professione. Questa importante iniziativa, sostenuta dalla città e dal Cantone di Ginevra, si avvarrà della collaborazione di numerosi ambasciatori che prenderanno parte alle varie fasi della selezione degli orologi e contribuiranno alla promozione mondiale dell'arte orologiera. L'accademia sarà operativa nella primavera del 2020.

La lista completa dei premiati è disponibile cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics