Bulgari non parteciperà a Baselworld 2020

A soli tre mesi di distanza dall’inizio della manifestazione, Bulgari annuncia il suo ritiro dalla fiera di Baselworld. Al contrario di quanto espresso dal Ceo Jean-Christophe Babin in occasione della Lvmh Watch Week di gennaio a Dubai – dichiarazioni che possono leggersi anche sul prossimo numero de L’Orologio a breve in edicola – la Casa romana non onorerà il contratto che la legava alla manifestazione fino al 2020. Un brutto colpo per Baselworld, inutile dirlo, e per tutto il settore. La domanda che ci si pone adesso è se, o quando, anche le altre tre marche Lvmh lasceranno la fiera di Basilea. Bulgari motiva la decisione con la preoccupazione per l’epidemia di Coronavirus e per le contingenti difficoltà che si incontrano negli spostamenti aerei fra le varie regioni del mondo. La Casa aveva già dimostrato nei giorni scorsi una particolare attenzione agli sviluppi della situazione pandemica, con una importante donazione all’Ospedale Spallanzani di Roma, dove è stato isolato il virus. Jean-Christophe Babin ha dichiarato: “Questa decisione non è stata facile, ma avendo a mente l’impatto che ebbe la Sars sulle fiere orologiere anni fa, e prendendo coscienza di come la pandemia si stia ancora espandendo, come suggerito dall’allerta rossa a Singapore, crediamo che la scelta migliore per Bulgari sia di rivolgersi direttamente ai mercati a partire da marzo. Questo non significa che Bulgari stia lasciando definitivamente Baselworld, e la decisione in merito alle edizioni 2021 e seguenti saranno prese alla fine di giugno. Ma come già detto in precedenza, i criteri di scelta per continuare a partecipare alle fiere orologiere si basano su tempistiche e costi, che oggi non sono coerenti né con le necessità commerciali né con i ritorni di investimento”. Ovvero: le fiere di orologeria devono tenersi a gennaio, punto. La parola passa ora a Hublot, TAG Heuer e Zenith. Tutto il comparto orologeria del gruppo Lvmh occupa da solo circa un quarto della superficie della hall 1.0 di Baselworld. Presenze difficili da rimpiazzare, anche solo per la grandezza degli stand. Con chi, poi?

Translate »
Web
Analytics