G-SHOCK – Bruce Lee collaboration model

G-SHOCK lancia il nuovo collaboration model con la leggenda dei film d’azione e delle arti marziali Bruce Lee, che in questo 2020 avrebbe compiuto 80 anni. Per l'occasione, infatti, il brand nipponico celebra un'icona leggendaria come Bruce Lee, che ha sempre superato i propri limiti diventando uno dei campioni indiscussi nei combattimenti. Il nuovo G-SHOCK MRG-G2000BL è una combinazione di materiali, struttura, lavorazione e finiture di ottima qualità che risaltano la forza fisica e mentale del campione a cui è dedicato; qualità che affascinano il pubblico ancora oggi, trascendendo le generazioni. I colori nero e giallo sono usati, rispettivamente, per la cassa e il cinturino, e richiamano l’iconica tuta indossata da Bruce Lee nel suo ultimo film incompiuto. Inoltre, i colori giallo e rosso, che compaiono nel simbolo del Jeet Kune Do, l’arte marziale filosofica fondata da Lee, sono usati, rispettivamente, per gli indici delle ore, il logo MR-G e la lancetta dei secondi. Tutto il design dell’orologio richiama il pensiero filosofico alla base del Jeet Kune Do e della filosofia del suo ideatore, Bruce Lee. Sulla lunetta è incisa la frase “Nessuna via come via, nessun limite come limite” che esprime il potenziale infinito del Jeet Kune Do, mentre il suo simbolo, con la stessa frase in cinese, è inciso sul fondello. Sul quadrante a ore 3 si trova la firma di Bruce Lee scritta nel carattere cinese “龍”, che significa dragone, il suo soprannome. Il nuovo MRG-G2000BL sarà venduto in soli 200 pezzi in tutto il mondo.

BRUCE LEE

Lee Jun-fan (in cinese: 李振藩; 27 novembre 1940 – 20 luglio 1973), nome d’arte Bruce Lee (in cinese: 李小龍), era un attore, regista, maestro e istruttore di arti marziali, filosofo di origini cino-americane. Lee ha fondato il Jeet Kune Do, un’arte marziale ibrida e una filosofia che si ispira a diverse discipline di combattimento e alla quale viene spesso riconosciuto il merito di aver spianato la strada alle arti marziali miste moderne (MMA). Lee è considerato uno dei più autorevoli commentatori, critici, sostenitori e maestri di arti marziali di tutti i tempi, un’icona della cultura pop del XX secolo, che è riuscita a colmare il divario tra Oriente e Occidente. Spesso gli viene attribuito il merito di aver contribuito a cambiare il modo in cui gli asiatici venivano presentati nei film americani.

Translate »
Web
Analytics