A. Lange & Söhne - Nuove versioni per l'Odysseus

L'ultimo nato in Casa Lange, l'Odysseus, viene ora proposto in un nuovo allestimento, non più in acciaio, ma con cassa in oro bianco da 40,5 mm di diametro (per 11,1 di spessore), abbinata a un cinturino integrato realizzato in caucciù o in pelle di colore marrone scuro con impunture grigie. Questo orologio è stato lanciato il 24 ottobre 2019, esattamente 25 anni dopo la presentazione di Walter Lange e Günter Blümlein della prima collezione dell’epoca moderna, l'Odysseus è stato progettato per le persone più dinamiche che desiderano indossare il proprio orologio Lange anche in situazioni in cui normalmente si rinuncerebbe a portare un orologio meccanico di precisione. Il quadrante grigio su più livelli e inciso a guilloché offre le indicazioni di giorno a grande datario (rispettivamente al 9 e al 3), oltre ai piccoli secondi al 6. Le lancette Alpha e gli indici applicati di forma, sono in oro bianco e luminescenti. Il movimento adottato è il calibro di manifattura Lange L155.1 Datomatic (312 componenti, 31 rubini, 28.800 alternanze/ora, riserva di carica di 50 ore, massa oscillante in platino, ponte del bilanciere inciso a mano), meccanico a carica automatica. In linea con la filosofia Lange, tutte le parti del movimento sono assemblate due volte e sono rifinite a mano con grande perizia. Attraverso il fondello in vetro zaffiro si possono ammirare numerosi dettagli artigianali. L'impermeabilità viene garantita fino alla pressione di 12 atmosfere.

Translate »
Web
Analytics