Panerai vince una causa contro la contraffazione

La Casa di origine fiorentina, che fa oggi capo al Gruppo Richemont, ha vinto una causa legale conto il marchio Awsky, accusato di produrre e vendere copie non autorizzate di orologi Panerai. In favore di Panerai si è pronunciata la Guangdong Shenzhen Luohu District People’s Court, che il 13 aprile scorso ha confermato la decisione già presa il 12 ottobre 2019. Si tratta dell’ultimo step di un procedimento giudiziario iniziato nel 2016, anno in cui Panerai aveva intrapreso al prima azione legale contro Awsky, che è stata anche condannata a risarcire economicamente la stessa Panerai. La decisione della corte costituisce dunque un precedente per proteggere le iconiche collezioni di orologi Panerai in futuro, permettendo così alla Casa di origine italiana di adire le vie legali contro eventuali contraffattori a livello mondiale.

Translate »
Web
Analytics