Kidult e l’iniziativa “Noi e voi, insieme nell’emergenza”

Si è conclusa con successo la seconda parte della campagna "Noi e voi, insieme nell’emergenza" promossa da Kidult, destinata a sostenere il lavoro del polo di ricerca dell'ospedale Spallanzani di Roma contro il Coronavirus. Il brand ha devoluto alla struttura romana il 20% del ricavato delle vendite realizzate dal 9 al 30 aprile su discoverkidult.com e sui canali online dei rivenditori che hanno aderito, raccogliendo un totale di ben 45.400 euro. L'importo si somma alla raccolta precedente, che ha permesso di donare 14.500 euro all'Ospedale San Raffaele di Milano. L'azienda ringrazia i partner che hanno scelto di partecipare con impegno all’iniziativa a favore dell’Ospedale Spallanzani: Gioiapura; Oktime; Galleria del Tempo - gioielli e orologi; Gioielleria Oroidea; Gioielleria Ibis gioielli dal 1979; Gioielli Toscano, Gioielleria Sanetti; Gioielleria Luciano e Gioielleria Rosaspina. E tutti insieme ringraziano soprattutto  i clienti che hanno creduto nell’iniziativa. "Siamo convinti che ogni piccolo contributo può fare la differenza, se donato con il cuore. Abbiamo pensato che ognuno potesse fare la propria parte anche solo acquistando un gioiello. Desidero ringraziare non solo i rivenditori che hanno accolto la nostra idea e l'hanno sostenuta con entusiasmo, ma soprattutto chi, in questi giorni difficili, ha scelto di farsi e fare un regalo, contribuendo a raggiungere questo importante obiettivo" commenta Francesco Songa, CEO di Mabina Srl. La solidarietà è parte del DNA di Kidult, marca da sempre protagonista di campagne di grande impatto a favore del sociale, delle famiglie, degli animali, della cultura e del territorio. Questo momento così particolare non poteva certamente fare eccezione.

Translate »
Web
Analytics