Hermès - Arceau L’heure de la lune

L’Arceau L’heure de la lune di Hermès offre un’originale prospettiva del satellite della Terra, consentendo, infatti, la visualizzazione simultanea delle fasi lunari negli emisferi nord (in basso sul quadrante) e sud (in alto). Su un quadrante disponibile in meteorite lunare, marziana o Black Sahara, orbitano due contatori mobili, svelando le lune in madreperla grazie all’ausilio di un modulo esclusivo, associato a un movimento di manifattura Hermès. La cassa in oro bianco da 43 mm (in platino per il modello con quadrante in meteorite marziana) ospita il già citato calibro di manifattura H1837 (diametro 26 mm, spessore 3,7 mm, 193 componenti, 28 rubini, 28.800 alternanze/ora), meccanico a carica automatica, con platina rifinita a perlage e ponti e massa oscillante satinati e decorati con un motivo ad “H”. Il modulo aggiuntivo “L’heure de la lune” ha invece un diametro di 38 mm per 4,2 di spessore, ed è composto da 117 elementi, di cui 14 sono rubini. I tre orologi sono prodotti in una serie strettamente limitata, pari a 30 esemplari per il modello con quadrante in meteorite Black Sahara, 36 per quello con quadrante in meteorite lunare e, infine, solamente 2 esemplari per quello con quadrante in meteorite marziana. Il cinturino nero in alligatore è abbinato ad una fibbia déployante in oro bianco.

Translate »
Web
Analytics