Assegnazione del Prix de L’industrie 2008 al Gruppo Franck Muller

rp_foto_628.jpg

Il 9 ottobre, durante la sesta edizione della Conférence Economique organizzata a Ginevra da BCGE, CCIG e OCSTAT, la manifattura Franck Muller Watchland SA ha ricevuto il prestigioso riconoscimento “Prix de l’Industrie”, conferito dalla Chambre de Commerce International de Genève (CCIG) in associazione con l’Office de promotion des industries et des technologies (OPI).

Si tratta di un premio nato nel 1985 per volontà della città di Ginevra, icon lo scopo di rendere omaggio e promuove realtà industriali ginevrine in grado di distinguersi in quanto a capacità di innovazione.

Per Franck Muller è dunque un riconoscimento importantissimo, che premia soprattutto un Gruppo giovane ma che in poco tempo ha intrapreso una rapida scalata ai vertici dell’alta orologeria.

“Siamo estremamente fieri di ricevere questo premio” - ha dichiarato Vartan Sirmakes, co-fondatore e CEO del Gruppo”. “Per noi si tratta di una vera e propria ricompensa, di un riconoscimento al duro lavoro svolto da un’équipe solidale che, da anni, si impegna con serietà. È inoltre fonte di incoraggiamento per quelli che sono gli investimenti previsti per il prossimo futuro e per le nuove strategie che il Gruppo adotterà nei prossimi anni e che toccheranno infrastutture, personale e formazione. Noi sentiamo di avere un forte impegno nei confronti della citta di Ginevra; un impegno a restare cittadini esemplari che si esprime, nel nostro caso, nella volontà di creare orologi di prestigio in grado di rappresentare la miglior tradizione orologiera svizzera preservando uno Swiss Made al 100%”.

Al Gruppo Franck Muller fanno oggi capo 14 siti di produzione, localizzati in diverse regioni della Svizzera con una predominanza nelle vicinanze di Ginevra, e i dipendenti sono oltre 1.000.

Translate »
Web
Analytics