Il Carrousel Volant di Blancpain nella Città Proibita

Il Carrousel Volant di Blancpain nella Città Proibita

È veramente un privilegio per Blancpain che uno dei suoi modelli sia ora nel Museo della Città Proibita a Pechino. Il Carrousel Volant è ora il primo orologio moderno a essere esposto insieme a una serie di tesori d’arte nel Museo cinese, la cui ala dedicata agli orologi raccoglie più di cento modelli dal 18° al 19° secolo (ma non esemplari contemporanei fino a oggi).

La Casa ha dunque realizzato una versione speciale in un unico esemplare, battezzata Blancpain Qiankun Carrousel, in oro bianco a 18 carati. Il quadrante raffigura il simbolo “Yin e Yan”. Sul fondello compare l’iscrizione “The Palace Museum”. Attraverso il vetro zaffiro si possono ammirare la massa oscillante (con al centro la rappresentazione della Città Proibita) e le iscrizioni “1735” e “Qianlong”: un riferimento all’anno della fondazione del marchio, che corrisponde anche all’incoronazione dell’imperatore cinese Qianlong.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics