Greubel Forsey, sfida ai limiti

Con il suo Hand Made 1 Greubel Forsey innalza l’orologeria tradizionale a livelli straordinari. Ciascun esemplare di questo segnatempo è infatti realizzato interamente a mano, dal movimento alla cassa, dal cinturino in pelle al quadrante e alle lancette, con la sola eccezione di vetri zaffiro, guarnizioni della cassa, barrette, pietre preziose e molla motrice. Una creazione artigianale al 95% che ha richiesto una mole di lavoro pari a 6.000 ore per ogni singolo orologio: l’equivalente di tre anni di manodopera, se si limita il calcolo al tempo dedicato alla sola produzione e non allo sviluppo. Solo il completamento della gabbia del tourbillon ha richiesto quasi 35 volte il tempo normalmente impiegato; mentre per realizzare una singola ruota di Hand Made 1 si è impiegato 600 volte il tempo abitualmente dedicato a una ruota industriale di alto livello. Buona parte della meccanica sottostante è visibile grazie all’apertura sul quadrante che si distingue sia per la minuteria smaltata a mano, a cui fanno da contrappunto le eleganti lancette in acciaio azzurrato alla fiamma, sia per l’originale iscrizione Hand Made a ore 6 che sostituisce la tradizionale dicitura Swiss Made. L’orologio, la cui produzione è limitata a due o tre esemplari l’anno, è tra i candidati nella categoria Complicato da Uomo del prossimo GPHG 2020.

Translate »
Web
Analytics